Prati temporanei: tipi di miscela

MENU
LOGIN

Miscele per trasemine

Queste miscele servono a rigenerare le superfici prative lacunose o degradate. La loro composizione botanica, pur ispirandosi a quella delle miscele standard che portano il numero corrispondente, contengono unicamente specie e varietà abbastanza concorrenziali per installarsi nella cotica erbosa esistente, nonché in grado di migliorare la composizione botanica in modo duraturo. La trasemina di singole specie è generalmente sconsigliata, perché si rivela generalmente inefficace. In casi specifici, si raccomanda di rivolgersi a un consulente competente.

Per saperne di più

► Capitolo «Trasemine»
► Scheda tecnica APF-Agridea 8.5.1 «Miglioramento della cotica erbosa di prati e pascoli».
 

Le miscele per trasemine (Mst 240U, 440U, 431U, 444U e miscele equivalenti commercializzate con nomi diversi) sono contraddistinte dal marchio di qualità APF di colore uguale a quello delle rispettive miscele standard di riferimento, barrato di bianco e con il numero seguito dalla lettera «U».

Mst contrassegnate da diverse tipologie del marchio di qualità APF

Miscela «fatta in casa» contrassegnata dal marchio di qualità APF