Generalità

MENU
LOGIN

Scegliere la miscela foraggera più adatta

Il mercato svizzero delle sementi prative propone numerose alternative, tanto che non è sempre facile orientarsi tra la grande offerta di miscele foraggere standard e loro equivalenti, tutte comunque provviste del marchio di qualità APF/AGFF/ADCF.

La scelta delle miscele foraggere va sempre impostata in modo professionale e con cognizione di causa, poiché qualsiasi errore di valutazione disattende le aspettative ed è sicura fonte di problemi gestionali futuri.

La procedura decisionale si basa su quattro criteri di scelta principali.

Le miscele foraggere disponibili e i criteri di scelta proposti si adattano bene a qualsiasi tipo di conduzione aziendale. Ciò nonostante, in agricoltura biologica è bene tenere conto di alcune particolarità.

Panoramica sulle sementi prative proposte dalle principali ditte sementiere attive sul mercato svizzero

Sul mercato svizzero sono attive quattro ditte sementiere principali. Ognuna pubblica un proprio catalogo almeno una volta all’anno.

I cataloghi di tutte le ditte appena citate riportano sia le miscele standard, descritte in eAPF e riconoscibili dai convenzionali codici a 3 cifre, sia le miscele loro equivalenti, commercializzate dalle singole ditte con nomi diversi, ma comunque contrassegnate con il marchio di qualità APF/AGFF/ADCF.

Per saperne di più ► Scheda tecnica APF-Agridea 9.2.9 Miscele standard-equivalenti.


Oltre alle miscele contrassegnate con il marchio di qualità APF/AGFF/ADCF, standard o equivalenti che siano, l’offerta delle ditte sementiere si completa con ulteriori miscele foraggere fatte in casa, create in funzione delle loro strategie di mercato. Questa tipologia di miscele non viene trattata in questa sede.

Torna Su