Determinazione

MENU
LOGIN

Riconoscere le graminacee

Determinare le graminacee è più facile di quanto si pensi, purché si conosca il significato di taluni termini botanici e si osservino le piante con attenzione. Un po' d'esercizio è comunque sempre necessario.

L’utilizzo di chiavi di determinazione semplificate consente a chiunque di familiarizzarsi con i loro caratteri botanici distintivi.

  • Infiorescenze delle graminacee Spiga: le spighette sono attaccate direttamente all’asse centrale dell’infiorescenza. Pannocchia: le spighette sono attaccate a peduncoli ramificati, disposti lungo l’asse centrale dell’infiorescenza.

Stadio riproduttivo

La determinazione delle graminacee allo stadio riproduttivo (presenza di fusti e infiorescenze) si basa sull’osservazione e il riconoscimento di caratteri distintivi, quali: spiga, pannocchia, spighetta, gluma e resta.

La chiave di determinazione semplificata proposta in eAPF rappresenta un valido strumento per determinare le principali graminacee di prati e pascoli allo stadio riproduttivo (dall’inizio della spigatura in poi).

Le illustrazioni che arricchiscono la descrizione delle singole specie in eAPF e i numerosi supporti cartacei ed elettronici presenti sul mercato facilitano ulteriormente il riconoscimento.

Stadio vegetativo

Spesso, le graminacee prative si falciano o si pascolano prima che i fusti si allunghino (levata) e le infiorescenze siano visibili (spigatura). Chiunque intenda valutare con sicurezza una cotica erbosa, deve quiindi essere in grado di riconoscere le graminacee già allo stadio vegetativo. Con un po’ di pratica alle spalle, ci si accorge presto che distinguerle a questo stadio di sviluppo non è molto più difficile che procedere in presenza delle infiorescenze.
Allo stadio vegetativo, ci si concentra su foglie, fusti e apparati radicali. Esempi classici di caratteri distintivi sono: presenza, forma, colore e dimensione di ligula e orecchiette, caratteristiche di lamina e guaina fogliare, nonché pelosità di fusto e foglie.

La chiave di determinazione semplificata proposta in eAPF rappresenta un valido strumento per determinare le principali graminacee di prati e pascoli allo stadio vegetativo (prima che inizi la spigatura).

Anche in questo caso, le illustrazioni che arricchiscono la descrizione delle singole specie in eAPF e i numerosi supporti cartacei ed elettronici presenti sul mercato facilitano ulteriormente il riconoscimento.

Ulteriori supporti per riconoscere le graminacee

Qui di seguito, una selezione dell’ampia offerta di supporti volti al riconoscimento e alla determinazione delle graminacee:

  • Le Graminacee foraggere (2005) - Dietl, Lehmann et Jorquera, Patron editore, Bologna.
  • Schede di apprendimento dal libro Wiesen- und Alpenpflanzen, Parte 1: fondovalle e zone di montagna - Dietl, Waser et Emmenegger, edition lmz, Zollikofen.
  • Feldbotanik App (applicazione a pagamento per Apple e Android, D (F)).
  • Flora Helvetica Pro deutsch con diversi pacchetti aggiuntivi (applicazione a pagamento per Apple e Android, D (F)).
  • Wiesengräser leicht erkennen - AGFF (applicazione a pagamento per Apple e Android, D (I/F/E)).
  • iGräser - Krüsi, ZHAW (applicazione gratuita per Apple e Android, D (I/F/E)).
  • Pl@ntNet (applicazione gratuita per Apple e Android).

Torna Su