Stadi di sviluppo

MENU
LOGIN

Graminacee aventi diversa precocità

Specie e varietà di graminacee presentano differenze evidenti sia dal punto di vista botanico sia in termini di impatto agronomico.
Il succedersi degli stadi di sviluppo delle graminacee durante la prima crescita primaverile costituisce un criterio di valutazione attendibile per esprimere l’evoluzione dei loro contenuti in sostanze nutritive.
L’attenzione è rivolta in particolare al raggiungimento dello stadio definito come «inizio spigatura».

Per saperne di più ► Capitolo Epoca ottimale di sfruttamento

Per raggiungere questo stadio, le graminacee impiegano tempi anche molto diversi. In questo ambito, le varietà di 12 diverse graminacee foraggere, consigliate in Svizzera per le zone situate alle quote più basse, definiscono una finestra temporale di circa dieci settimane fra l’inizio aprile e la metà giugno.